Santa Croce 1230
30135 Venezia — Italia

+39 347 8181131
info@massimobarbierato.com
_DSC4504
_DSC3454
_DSC3815
_DSC3912
_DSC3916
_DSC4056
_DSC4445
_DSC4457
_DSC4484
_DSC22631853
_DSC28821910
_DSC30081917
_DSC33721966
_DSC34501969
_DSC35151980
_DSC35621983
_DSC39862016
_DSC43092057

Soffice

Soffice è un progetto di ricerca sul vetro borosilicato e di narrazione dei luoghi e degli strumenti che lo modellano. Questa materia porta con se il racconto di piccoli paesi dell’entroterra veneto e di spazi industriali meravigliosamente ruvidi dove le tecniche di soffiaggio e modellazione collaborano con il fuoco in maniera completamente diversa dalle fornaci muranesi. Un vetro “altro”, poco raccontato, molto resistente, leggero ed incredibilmente trasparente. Per questo e per la sua grande resistenza agli sbalzi termici è usato prevalentemente nei laboratori chimici o ad uso contenitivo alimentare. Il progetto intende dare una nuova sensazione e una nuova dignità a questo materiale trasformandone la rigidezza superficiale in fluidità visiva e morbidezza tattile. Farlo diventare soffice per esaltarne le potenzialità espressive e indicarne un nuovo possibile utilizzo. La forma non viene compressa all’interno di stampi ma definita solo dall’intensità del soffio e dal movimento del bolo vitreo che collaborando con la forza di gravità invita la materia ad assumere forme assimetriche e morbide. Una collezione di vasi tutti diversi tra loro che ho personalmente soffiato a Marostica grazie ai suggerimenti del maestro vetraio Stefano Parise.

con la collaborazione di Sara Bertoldo
Credit foto: Giacomo Bianco